Verniciatura a spruzzo per utilizzo industriale

Tra le diverse tipologie di verniciature industriali ne è presente una molto diffusa perché economica, veloce, facile e con ottimi risultati, cioè quella a spruzzo. Il suo utilizzo può essere richiesto nel trattamento delle moto, in quella delle inferriate, porte, termosifoni, ringhiere e nella verniciatura per mobili in legno.

La prima cosa da fare prima di cominciare con questa tipologia di verniciatura è di scegliere un luogo ben arieggiato e di coprire tutte le cose che non devono essere verniciate ma che si trovano nel raggio d'azione della pistola. In più bisogna indossare degli occhiali appositi, la tuta, i guanti, l scarpe antinfortunistica e la maschera.

Successivamente si prepara la superficie sulla quale si andrà ad agire sgrassandola oppure utilizzando una spazzola metallica o, se necessario, intervenire con tecniche come la sabbiatura.

Altra procedura è la preparazione della vernice la cui corretta viscosità è determinante per il risultato finale.
Ultimo, ma decisivo, passo è la verniciatura vera e propria che si esegue dopo aver caricato il serbatoio della pistola a spruzzo ad aria compressa e collegatola al compressore e mantenendo una distanza di 30 cm dalla superficie da verniciare. Durante questa operazione la vernice può essere dispersa dalla presenza di vento quindi bisogna proseguire con linearità senza mai fermarsi.

Il nostro servizi di verniciatura a spruzzo ricopre zone di Bologna e provincia, passando per le province dell'Emilia Romagna, come Rimini, Riccione, Modena, Parma, Reggio Emilia e Piacenza, per poi arrivare a livello nazionale.

semicarter motore per moto KTM
supporto
maniglia